Lo scandalo delle foto fasciste esposte dentro l'ambasciata italiana a Tirana (invasione 2017)

Una studentessa italiana di Torino  che vive in Albania da diverso tempo ha scritto sul proprio blog la situazione all'interno dell'ambasciata italiana in Albania , dove sarebbero appese immagini e quadri dell'epoca fascista.


Se la stessa cosa fosse stata fatta dentro l'ambasciata tedesca a Roma ? , trovarsi con quadri che ritraggono immagini durante l'epoca in cui gli alleati tedeschi hanno fatto sugli italiani , sarebbe successo uno scandalo mediatico.

In Albania , invece non succede nulla quindi si potrebbe chiamare sicuramente la terza invasione italiana dell'Albania.

Cosa vogliono dirci quei quadri ? che i due paesi erano alleati durante la seconda guerra mondiale ?
Sbagliato ! i crimini fatti su diverse etnie che vivevano in quel periodo in Albania , come gli ebrei , i Rom sono sempre da condannare (molti albanesi sono morti per aver difeso tante etnie nascondendoli nelle loro case

Un estratto di un articolo trovato in rete.
------------

Questo è, in breve, quanto mi sono trovata davanti:
tw2
Le sale d’attesa e i corridoi degli uffici per i servizi consolari sono tappezzate di gigantografie di foto risalenti ai gloriosi anni dell’occupazione dell’Albania.
Prima che qualcuno faccia spallucce, la metto in un altro modo: se nell'ambasciata tedesca di Roma ci fossero foto risalenti all'occupazione nazista dell’Italia?
Ecco.
Ora, io la diplomazia non so dove stia di casa e son buzzurra e tamarra, ma per fortuna o purtroppo mi occupo di comunicazione ed eccomi quindi pronta a elargire consigli non richiesti.
Signori, amici, connazionali che avete pensato fosse una grande idea mostrare il legame tra i due Paesi con quei reperti, ma una veduta del boulevard centrale di Tirana non vi piaceva? Era troppo banale?
È stato costruito dai nostri antenati, è bello e colorato, non è abbastanza?
E allora tiriamo fuori le vedute del Golfo di Sorrento e del Colosseo, meglio l’effetto emigrante italiano che canta Cuore matto (cit.) che la celebrazione di come in passato ci siamo puliti il culo con la libertà altrui.
Cordialmente,
una che probabilmente, d’ora in avanti, finirà nei numeri bloccati della linea Viaggiare Sicuri della Farnesina.
P.S. Non ho documentazione fotografica dell’infelice decorazione muraria perché i telefoni sono rimasti rigorosamente all’ingresso. Io so che lo sapevano, che avrei esaurito la scheda SD facendo foto ad ogni angolo.
leggete il suo articolo
https://datorinoatirana.wordpress.com/2017/03/03/celebrare-le-cose-sbagliate-ambasciata-edition/

Gruppo Vatra si esibisce a Bruxelles al BalkanTrafik 2017

BalkanTrafik 2017 un evento che si è tenuto quest'anno a Bruxelles , in Belgio (dal 20 al 23 aprile 2017) . L'evento coinvolge tante realtà folkloristiche della penisola balcanica , musica, film, danza e diverse attività.
Ecco il momento del gruppo Vatra (il gruppo folcloristico degli albanesi in Belgio)


Grupi Vatra Grupi i Valleve Folklorike Shqipetare ne Belgjik

La seconda tappa del BalkanTrafik 2017 si terrà a Parigi dal 1 al 3 giungo 2017


Inattesa e autentica : la nuova Spagna si chiama Albania

Iniziano i tour organizzati dalla Svizzera. L'operatore: «L'infrastruttura è adeguata, ma quasi nessuno lo sa» l'articolo è apparso sul giornale Svizzero Ticinoonline.

Il prezzo del carburante in Albania è il più alto nei Balcani

Sul sito www.tableau.com è possibile visionare quanto costa il carburante nel mondo e andando a cercare in Albania si può notare che oggi 8 aprile 2017 costa 1,170 € al litro ma andando a confrontare con gli altri paesi vicini si scopre che il prezzo del diesel in Albania è il più altro nei Balcani  e il 6° più caro in Europa dopo i paesi nordici/scandinavi. Il prezzo meno caro è in Macedonia  e costa solo 0,830 € al litro.





La lista dei prezzi diesel al litro nei Balcani (ex Illyria)


  • Macedonia = 0,830 €
  • Bosnia Erzegovina =0,890 € 
  • Montenegro =0,970 €
  • Bulgaria = 0,970 €
  • Serbia = 1,090 €
  • Grecia = 1,100  € 
  • Albania = 1, 170 €



*dati riferiti a 8 aprile 2017.


Il prossimo articolo sul prezzo dell'energia elettrica

I dati potete vederli qui su questa mappa


Gli italiani in Albania contro Luigi Pelazzic (il racontatore di Bufale delle Iene)

L'essere umano può arrivare a questo nessuno lo immaginava, vigliacco , ti hanno ospitato con educazione a fare un servizio in Albania dicendo "che era un caso diffuso in tutta l'Albania", ma se lo facevi in in un altro paese ti avrebbero preso a calci in ...!!!



Il primo fan della comunità Rom , Luigi Pelazzic questa volta è volato fino al nord dell'Albania per mostrarci una ragazza di 14 anni innamorata di un ragazzo 25-enne , che di fatto ha fatto scalpore in tutta Albania.

Pelazic come sempre ha ingannato sia la ragazza in questione sia i suoi genitori e parenti , mostrando di fatto e facendo credere che sia in Albania una moda diffusa.
Molti italiani in Albania se la prendono con le iene ridicolizzando il suo servizio su una povera ragazza di una famiglia povera in un villaggio nel nord dell'Albania .















Si può dire solo una cosa , il quarto servizio che Pelazzic fa in Albania e mai nella sua amata terra d'origine o forse non cè l'ha una terra d'origine.

La domanda è : chi è che lo manda in Albania a questo personaggio che diffama l'Albania come gli anni 90 ,  visto che è la quarta volta che il signore va a fare dei servizi falsi in Albania ?

Intanto in italia c'è anche di peggio , ma qui non si fa la gara qual'è il paese con più crimini sui minori e le bambini di 14 anni non dovrebbero sposarsi a quell'età. Ma questo terribile personaggio è andato in Albania a fare un servizio disumano e non c'era bisogno . Gia tutti i giornali albanesi ritengono che sia uno scandalo .
Però il signore doveva andare in Albania e raccontare bufale quando in Italia non le mancano tanti casi e persone che lui conosce molto.



Come un ex  primo ministro italiano è stato accusato di aver ingannato una ragazzina egiziana di 16 anni creando così il Bunga Bunga


Se volete fermare le bufale e la diffamazione sull'Albania scrivete redazioneiene@mediaset.it di fermare Pelazzic di non raccontare bufale discriminatorie e se potete potete denunciarlo.

Lavorare in Albania : ecco come cercare lavoro

Ci scrivono tanti ragazzi italiani che vorrebbero cercare lavoro in Albania dove ci sono già tanti italiani che sono stati assunti da aziende albanesi , italiane , tedesche , inglesi ,americane o turche .
Ci sono anche tanti ragazzi che hanno avviato la loro impresa in Albania.

Da premettere alcuni fattori importanti che dovete tenere in considerazione se vorrete cercare lavoro in Albania


  • I ragazzi albanesi sanno due o tre lingue
  • I costi degli affitti a Tirana e Durazzo(la maggior concentrazione delle aziende) sono molto alti rispetto al guadagno.
  • Devi sapere bene oltre alla lingua italiana (per avere più chance anche l'inglese o  francese o il tedesco)




Se dovete cercare lavoro in Albania ci sono tanti siti di annunci gratuiti dove le aziende inseriscono le loro offerte in lingua italiana ogni giorno

Vi elenchiamo qui alcuni siti di annunci lavoro dove potrete sfogliare gli annunci e inviare il curriculum all'indirizzo che verrà indicato a ogni fine annuncio



Buona ricerca !

Più letti ultimi 7 giorni

Commenti recenti

Per liquidare i popoli si comincia con il privarli della memoria.Si distruggono i loro libri, la loro cultura, la loro storia. E qualcun altro scrive loro altri libri, li fornisce di un'altra cultura, inventa per loro un'altra storia. Dopo di che il popolo incomincia lentamente a dimenticare quello che e' stato. E il mondo attorno a lui lo dimentica ancora piu' in fretta. L'Albania ha la storia più antica d'Europa , una storia distorta dagli invasori e che faticosamente sta cercando di ricostruire.